Alla ricerca dei cetacei: un viaggio virtuale nel mare di 1.8 milioni di anni fa

DATA DELL'EVENTO
Lun, 05/10/2020 - Dom, 11/10/2020 Ore dalle 9.00 del 05/10/2020
LUOGO DELL'EVENTO
Museo dei Cicli Geologici e Sala Aurora, Via Roma 1, Allerona (TR)
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 30/09/2020 , ingresso libero

In questo particolare periodo è necessario non abbandonare il desiderio di conoscenza. La conoscenza della vita del passato, racchiusa ed illustrata all’interno di un museo, risente anch'essa delle norme precauzionali a cui dobbiamo attenerci per evitare che il “mostro” COVID-19 riprenda forza! La visita virtuale rappresenta lo strumento di diffusione della conoscenza. Il museo diviene l’attore principale di un film dove i fotogrammi raccontano la sua storia: la nascita, la crescita, la trasformazione continua. Il territorio alleronese ed i suoi scenari, i suoi splendidi calanchi argillosi ripresi dal volo di un drone, rappresentano il punto di partenza per la conoscenza del territorio e delle sue ricchezze non solo paesaggistiche ma anche geologiche e paleontologiche. Visitiamo allora un sito importante, voliamo sui calanchi di Bargiano che hanno offerto alla ricerca i loro tesori: fossili provenienti da un mare poco profondo che si insinuava nel territorio alleronese-orvietano durante il Pleistocene, circa 1,8 milioni di anni fa, creando uno stretto golfo. Fossili di vertebrati e di mammiferi marini (balene e capodogli), crostacei, bivalvi e gasteropodi, piccoli organismi planctonici e bentonici (foraminiferi) ci permettono di ricostruire la vita all’interno del golfo.
Nella 8° Settimana del pianeta Terra vogliamo presentare la visita virtuale del museo dei Cicli Geologici, un tour che partendo dai calanchi di Bargiano ci porterà fino al museo.


ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 30/09/2020
Ingresso libero
Modalità di iscrizione:

Si prega di contattare Luciani Massimo (3471454728)

Numero massimo partecipanti: 20
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Cooperativa di Comunità O.A.S.I. (contatto: coopsocoasi@libero.it); Comune di Allerona; Ecomuseo del Paesaggio Orvietano; Dipartimento di Fisica e Geologia dell'Università degli Studi di Perugia.




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare