Professione paleontologo: i dinosauri giurassici dei Lavini di Marco

DATA DELL'EVENTO
Mer, 16/10/2019 Ore mattina e pomeriggio
LUOGO DELL'EVENTO
Fondazione Museo Civico di Rovereto - Palazzo Parolari, Borgo S. Caterina, 41, Rovereto (TN)
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 14/10/2019 , gratuita
CONTATTI
Fondazione Museo Civico di Rovereto
0464452800 museo@fondazionemcr.it
www.fondazionemcr.it

Da quando nel 1989 il roveretano Luciano Chemini scoprì e segnalò le prime impronte di dinosauro lungo una lastra rocciosa che oggi porta il suo nome,“Colatoio Chemini”, il sito paleontologico dei Lavini di Marco a Rovereto, sul versante occidentale del Monte Zugna (TN), è annoverato fra i più importanti d’Europa sia per la ricchezza delle tracce fossili che per l’età estremamente antica. Un vero e proprio giacimento, affacciato sulla Valle dell’Adige, con una miriade di orme lasciate da dinosauri erbivori e carnivori, animali che popolavano una spiaggia antica 200 Milioni di anni, agli albori del Periodo Giurassico. A pochi chilometri da Rovereto, in Trentino, si può quindi percorrere un affascinante viaggio nel tempo che da assolate spiagge tropicali, passando per lo sprofondamento in mare e la formazione della catena alpina, arriva alla grande frana che sconvolse letteralmente il paesaggio locale, al punto da ispirare un passo nel XII Canto dell’Inferno della Divina Commedia di Dante, portando alla luce le superfici rocciose calpestate dai dinosauri. La scoperta eccezionale del sito dei Lavini offre inoltre la possibilità di annodare un filo con altre importanti scoperte di dinosauri in Italia e con la storia della presenza dei dinosauri sulla nostra penisola. La Settimana del Pianeta Terra 2019 viene dedicata dalla Fondazione Museo Civico e dal Comune di Rovereto proprio a questo sito.

PROGRAMMA

Dalle 10 alle 13
PROFESSIONE PALEONTOLOGO: ECCO COSA VOGLIO FARE DA GRANDE
Iniziativa rivolta alle scuole secondarie per un incontro a tu per tu col paleontologo. Si parlerà del mestiere del paleontologo, uno scienziato che con passione e ricerca costanti mira a meglio comprendere e ricostruire, attraverso i resti e le tracce di organismi, animali e vegetali, vissuti nel passato, la storia della Terra così come le modalità di vita degli organismi stessi e la loro evoluzione.

Dalle ore 18 alle ore 19
*PROFESSIONE PALEONTOLOGO: I LAVINI DI MARCO E LE ALTRE SCOPERTE ITALIANE
La professione del paleontologo, il brivido della scoperta di nuovi fossili e della loro storia raccontata dallo scienziato al pubblico attraverso i luoghi e reperti delle grandi scoperte italiane focalizzandosi sugli animali a cui per antonomasia si associa il lavoro del paleontologo, vale a dire i dinosauri.


ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
abiti informali

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 14/10/2019
Quota iscrizione:
- gratuita
Modalità di iscrizione:

didattica@fondazionemcr.it 0464/452888 oppure museo@fondazionemcr.it 0464/452800

Numero massimo partecipanti: 50
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Fondazione Museo Civico di Rovereto e Comune di Rovereto




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare