I luoghi della geologia nella Regione Emilia-Romagna: le antiche miniere di Corchia Comune di Berceto, Provincia di Parma

DATA DELL'EVENTO
Sab, 19/10/2019 Ore Ritrovo alle ore 9:30. Partenza alle ore 10:00. Ritorno previsto per le ore 13:30 a Corchia.
LUOGO DELL'EVENTO
Museo Jasoni, Corchia, Berceto (PR)
ISCRIZIONE
Non necessaria, ingresso libero
CONTATTI

Perché visitare le antiche miniere di Corchia
L’escursione è organizzata nell'ambito delle iniziative promosse dalla 7a edizione della Settimana del Pianeta Terra, evento organizzato con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare, di ISPRA, dell’Ordine Nazionale dei Geologi e dall’Associazione Bellezza in Costituzione.

Il sito minerario di Corchia, localizzato in destra orografica della Val Taro e compreso tra il corso del Torrente Cogena e la Val Manubiola, è caratterizzato da affioramenti ofiolitici che culminano nelle vette di Groppo Maggio (1067m s.l.m.) e di Monte Binaghe (1162m s.l.m.). Sul fianco del Groppo Maggio si aprono ancora i cunicoli e le gallerie che testimoniano l'attività estrattiva iniziata a partire dal 1860, ai tempi dei Farnese, e abbandonata definitivamente nel 1943.
Le Miniere di Corchia rientrano all’interno del patrimonio geologico come geosito locale e della Rete Natura 2000 della Regione Emilia-Romagna.

Le mineralizzazioni di Corchia fanno parte di una categoria di giacimenti a solfuri da fluidi idrotermali, quindi caldi, che circolano vicino a centri magmatici attivi in ambienti marini relativamente profondi.

PROGRAMMA

Programma dell’escursione
ore 9:30 Ritrovo allenel centro abitato di Corchia, presso il Museo Jasoni (visitabile). Partenza alle ore 10:00.
ore 13:30 Ritorno a Corchia.
Pranzo al sacco (oppure possibilità di ristorazione a Corchia previa prenotazione).
Al pomeriggio sarà possibile visitare il Museo Jasoni.
I minorenni dovranno essere accompagnati da un responsabile.
I partecipanti nel presentarsi all’escursione programmata accettano il Regolamento Escursione che deve essere letto e sottoscritto.
In caso di maltempo l’escursione sarà annullata.

Equipaggiamento
Scarponi da escursionismo impermeabili, alti alla caviglia, con suola in buone condizioni.
Abbigliamento a strati: maglietta tecnica traspirante, camicia in cotone, pile e giacca a vento traspirante, calzoni lunghi leggeri ma resistenti.
Copricapo e occhiali da sole.
Almeno 1,5 litri d’acqua a persona, possibilmente in borraccia termica.
Bastoncini e caschetto antinfortunistico (chi lo ha).


CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: medio
Distanza: 2 km
Dislivello: 300 m

ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
necessario

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione non necessaria
Ingresso libero
Numero massimo partecipanti: 40
Assicurazione consigliata, a carico del partecipante

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Organizzazione
Ordine dei Geologi dell’Emilia-Romagna e Consulta dei Geologi della Provincia di Parma.
Comune di Berceto – Progetto Di Pietre, Acque e Pellegrini (contributi L.R. n. 9/2006 “Norme per la conservazione e valorizzazione della geodiversità dell’Emilia).
Università di Parma – progetto “Università & territorio”.




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare