Passeggiata storico - geologica in Val d'Ossola (VCO)

DATA DELL'EVENTO
Sab, 19/10/2019 Ore 9.45
LUOGO DELL'EVENTO
Piazzale Cannone, Punta di Migiandone, Strada statale 33 del Sempione, , Ornavasso (VCO)
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 15/10/2019 , gratuita
CONTATTI

Nella zona di Ornavasso (bassa Val d’Ossola) appare evidente il legame tra geologia e storia dell’uomo: dalla necropoli degli antichi Leponti, scavata nei sedimenti di fondovalle, alle trincee e fortificazioni della Linea Cadorna, che sfruttano sapientemente la morfologia della valle e la natura delle rocce, fino all’uso delle pietre nell’architettura, locale e non (basta pensare al marmo di Candoglia usato per il Duomo di Milano).

PROGRAMMA

ore 9.54 ritrovo al parcheggio a Punta di Migiandone (Ornavasso)
ore 10.00 partenza. Salita al Forte di Bara (1 h comprese soste); mulattiera in costa fino alla cava di Ornavasso (1 h comprese soste); discesa verso il paese passando per Santuario della Guardia e chiesa parrocchiale (45 min comprese soste); ritorno al parcheggio costeggiando il Laghetto delle Rose e la palestra di arrampicata (20 min circa). Sosta per pranzo *. Visita alle trincee di fondo valle a poca distanza dal parcheggio.
ore 16.00 - Fine prevista dell’attività allo stesso parcheggio.
• Pranzo al sacco con propri viveri presso il parcheggio di Migiandone (presenti WC chimici). In alternativa si segnala la presenza di un bar - ristorante a poca distanza dal parcheggio.


CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: basso
Distanza: 5.5 km
Dislivello: 290 m

ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
sportivo
scarpe da passeggio
altro
(K-way. Torce elettriche.)

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 15/10/2019
Quota iscrizione:
- gratuita
Modalità di iscrizione:

via e-mail a valeria.caironi@unimi.it
oppure tel: 02-5031 5616

Numero massimo partecipanti: 25
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Scienze della Terra "Ardito Desio"




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare