Nei luoghi di Federico II Cesi il Linceo, Principe di Sant’Angelo

DATA DELL'EVENTO
Sab, 19/10/2019 Ore 9:30-17:30
LUOGO DELL'EVENTO
Castello Orsini Cesi, Piazza Borghese, Sant'Angelo Romano (Roma)
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 18/10/2019 , a pagamento

Nel 1603 il nobile umbro Federico Cesi diede vita all’Accademia dei Lincei, il cui socio più illustre fu Galileo Galilei. I primi lincei si avvalsero di nuovi strumenti, telescopio e microscopio, ai quali essi stessi diedero il nome. Federico Cesi fu principe di Sant'Angelo, uno dei due centri abitati dei Monti Cornicolani. Il grande patrimonio che ebbe modo di indagare appare ancora oggi in tutto il suo valore: quella cornicolana è infatti un’area ricca di biodiversità e di grande interesse geologico (ospita ad es. il secondo sinkhole allagato più profondo del Pianeta: il Pozzo del Merro). Ma Sant’Angelo è anche dotato di un gradevole centro storico ricco di spunti di interesse geologico e di uno stupendo castello ricco di memorie cesiane, che ospita un interessante museo preistorico-protostorico. Dalle terrazze del castello si apre una vista, unica, a 360°. Da qui sarà possibile illustrare buona parte della storia geologica del Lazio, osservare molte aree protette del nord-est romano e i possedimenti laziali di Federico Cesi.
Nella mattinata avremo il piacere di ospitare il Prof. Annibale Mottana, Accademico dei Lincei, Presidente dell’Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL.
Nel pomeriggio effettueremo una visita naturalistica al Bosco di Grotte Cerqueta, parte della Riserva Naturale Macchia di Gattaceca e Macchia del Barco e della Zona Speciale di Conservazione (ZSC) “Macchia di Sant’Angelo Romano”, facente parte della rete europea di aree protette “Natura 2000”.

PROGRAMMA

MATTINA
09:30 Sant'Angelo Romano: ritrovo in Piazza Belvedere A. Nardi
09:30-11:00 visita geologica guidata del centro storico
11:00-11:30 intervento del Prof. Annibale Mottana, accademico dei Lincei
11:30-13:00 visita al castello Orsini Cesi, al Museo preistorico del territorio tiberino-cornicolano e alle terrazze del castello
- pranzo libero plastic free
POMERIGGIO
15:00 ritrovo in Piazza Belvedere A. Nardi
15:30-17:30 escursione geologico-botanica al Bosco di Grotte Cerqueta (Riserva Naturale Macchia di Gattaceca e Macchia del Barco), spostamento con mezzi propri


CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: basso
Distanza: 3 km
Dislivello: 30 m
Età minima: 5 anni

ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
sportivo
scarpe da passeggio

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 18/10/2019
Quota iscrizione:
- adulti (5 euro)
Modalità di iscrizione:

via e-mail all’indirizzo marcogiardini.sar@gmail.com, oppure telefonando ai numeri 3381942125 (Marco) - 339.8960068 (Vittorio)

Numero massimo partecipanti: 35
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Prof. Marco Giardini, Dott. Vittorio Morelli, Dott. Fabio Sebasti
Associazione Culturale “Sant’Angelo Romano Economia e Territorio”, Comitato Promotore della Riserva Naturale dei Boschi dei Monti Cornicolani, Museo preistorico del territorio tiberino-cornicolano, Comune di S. Angelo Romano, Città Metropolitana di Roma Capitale




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare