Difendersi dai terremoti: studenti “sul campo” - Resoconto di esperienze sismologiche nella scuola

DATA DELL'EVENTO
Ven, 19/10/2018 Ore 18.30
LUOGO DELL'EVENTO
Auditorium Scuola Secondaria di Primo Grado "Pellegrino da San Daniele", Via Kennedy 11, San Daniele del Friuli (UD)
ISCRIZIONE
Non necessaria, ingresso libero

La conferenza tratterà le importanti tematiche della prevenzione e della sicurezza sismica.
La dott.ssa Carla Barnaba, sismologa dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale - OGS di Trieste ed alcuni studenti dell’Istituto “Magrini Marchetti” di Gemona del Friuli presenteranno infatti i risultati del progetto PRESS40 - PREvenzione Sismica nella Scuola a 40 anni dal terremoto del Friuli, ricerca svolta in prima persona da circa 100 allievi liceali della scuola gemonese per ricordare il 40° anniversario del sisma del 1976. I ragazzi, con la fondamentale collaborazione del Centro di Ricerche Sismologiche - CRS - di Udine, sezione dell'OGS, hanno eseguito misure geofisiche presso i siti scolastici in 23 Comuni della Provincia di Udine che erano stati gravemente danneggiati dal terremoto del 1976. L'iniziativa, attuata con la costante supervisione della dott.ssa Carla Barnaba, si prefiggeva di determinare la risposta sismica locale, cioè comprendere come i siti considerati rispondano in caso di terremoto.
Successivamente è “partita” la fase di divulgazione dei risultati che ha dato vita al progetto Osserva! Sposta! Fissa! Buone pratiche per la sicurezza sismica*: gli studenti di una classe che aveva partecipato a PRESS40 hanno incontrato gli allievi delle scuole medie che erano state monitorate nell'ambito dell'indagine sismologica. Lavorando a coppie in singole classi, mediante presentazioni multimediali e schede di lavoro, gli studenti hanno contribuito a diffondere una maggiore consapevolezza della pericolosità sismica che caratterizza il territorio friulano e hanno divulgato buone pratiche di sicurezza sismica a oltre 500 ragazzi di 13-14 anni. Per far comprendere che la prevenzione si realizza non solo con la costruzione di edifici antisismici e la valutazione geologica del sito, ma anche con l’attuazione di buone pratiche, dal corretto fissaggio di mobili e scaffalature, all’assunzione di comportamenti adeguati.

*Il progetto Osserva! Sposta! Fissa! Buone pratiche per la sicurezza sismica è stato selezionato dalla FAST di Milano nell’ambito de I Giovani e le Scienze 2018 e in seguito presentato ad ISEF - International Science and Engineering Fair 2018, a Pittsburgh (USA).

PROGRAMMA

Ore 18.30
Saluto e presentazione dell’iniziativa - prof.ssa Maria Rosa Girardi, presidente Lions Club San Daniele del Friuli

Ore 18.40
Progressi e sviluppi dal terremoto del Friuli del 1976 ad oggi - dott.ssa Carla Barnaba, sismologa, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale - OGS, Trieste

Ore 19.10
Presentazione del lavoro sperimentale “PRESS40 - PREvenzione Sismica nella Scuola a 40 anni dal terremoto del Friuli” - studenti dell’I.S.I.S. Magrini Marchetti di Gemona del Friuli

Ore 19.30
Presentazione del progetto “Osserva! Sposta! Fissa! Buone pratiche per la sicurezza sismica” - studenti dell’I.S.I.S. Magrini Marchetti di Gemona del Friuli

Ore 19.50
Terremoti e umanità: una convivenza possibile? - Conclusioni - dott.ssa Carla Barnaba, sismologa, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale - OGS, Trieste


ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
abiti formali

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione non necessaria
Ingresso libero
Numero massimo partecipanti: 150
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

LIONS CLUB SAN DANIELE DEL FRIULI

I.S.I.S. MAGRINI MARCHETTI, Liceo Scientifico - Istituto Tecnico settori Economico e Tecnologico, GEMONA DEL FRIULI

Patrocinio del COMUNE di SAN DANIELE DEL FRIULI




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare