Meteoriti, crateri da impatto e tunnel di lava: il contributo delle scienze geologiche allo studio dei materiali extraterrestri e degli analoghi planetari e alla preparazione delle future missioni esplorative planetarie

DATA DELL'EVENTO
Giov, 18/10/2018 Ore 15.00-17.30
LUOGO DELL'EVENTO
Università di Pavia, Palazzo Centrale, Aula Magna Corso Strada Nuova, 65, Pavia
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 15/10/2018 , gratuita
CONTATTI
Segreteria del Piano Lauree Scientifiche-L34–UniPV
0382.985244 geologia-pls@dsta.unipv.it
http://orientamentogeologia.unipv.it/

La comprensione dei corpi planetari passa anche attraverso lo studio dei materiali extraterrestri come le meteoriti e degli analoghi planetari come i crateri da impatto meteoritico e i tunnel di lava. Le meteoriti, frammenti spaziali catturati dalla forza di gravità della Terra che si accendono nei cieli limpidi tracciando archi di luce sono segni tangibili di un Universo in evoluzione intorno a noi. E forse è per questo senso di mistero che le “stelle cadenti” hanno da sempre suscitato poesia e speranza ma anche timore e reverenza. Ma cosa sono in realtà le “stelle cadenti”? Perché affascinano ancora l’uomo in maniera così primordiale? Quali informazioni possono donarci questi minuscoli frammenti extraterrestri? E ancora, sono mai cadute meteoriti vicino a noi, in Italia, lasciando evidenze morfologiche come i crateri da impatto? Esistono testimonianze che ci raccontano di questi straordinari eventi*?
Le Scienze Geologiche, con le sue discipline come la Geologia Planetaria, la Mineralogia, la Cristallografia, la Geochimica, la Geofisica, dànno il proprio contributo allo studio dei materiali extraterrestri e degli analoghi planetari e alla preparazione delle future missioni esplorative planetarie. Un esempio, è la ricerca di strutture geologiche sulla Luna o su Marte come i tunnel di lava, che potrebbero rappresentare, in un prossimo futuro, habitat sicuri per la colonizzazione umana. Queste strutture costituiscono, infatti, ambienti schermati dalle radiazioni cosmiche e protetti dal flusso costante di micro-meteoriti. Sulla Terra, i tunnel di lava possono avere fino a trenta metri di diametro e una lunghezza fino a 65 chilometri, mentre, sulla Luna, questi tunnel potrebbero essere larghi più di un chilometro e lunghi centinaia di chilometri, cioè, sufficientemente grandi da poter potenzialmente ospitare degli insediamenti umani di dimensioni significative.
La conferenza prevede gli interventi di Davide Persico, ricercatore in Paleontologia e Paleoecologia presso l’Università di Parma e autore del libro “METEORITI- Storie cadute dal cielo”*, Patrizio Torrese ricercatore in Geofisica Applicata presso l’Università di Pavia e Mara Murri ricercatrice in Mineralogia presso l’Università di Pavia.

* Persico D., 2017, METEORITI- Storie cadute dal cielo, Ed. Delmiglio, Persico Dosimo (CR), pp. 105.

PROGRAMMA

Ore 15.00 - 15.15 - SALUTI E PRESENTAZIONE
- Andrea Di Giulio - Direttore del Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente, UniPV
- Silvio Seno – Responsabile Nazionale della “Settimana del Pianeta Terra”, DSTA, UniPV-SUPSI
- Patrizio Torrese - Responsabile del Piano Lauree Scientifiche-L34–UniPV, DSTA, UniPV
Introduce: Claudia Lupi – UniPV, DSTA

Ore 15.15-15.45 – “METEORITI, STORIE CADUTE DAL CIELO”
- Davide Persico, Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale, Università di Parma

Ore 15.45-16.15 – “CRATERI DA IMPATTO E TUNNEL DI LAVA: LE METODOLOGIE GEOFISICHE PER L'ESPLORAZIONE DEGLI ANALOGHI PLANETARI E LA RICERCA DI AMBIENTI PLANETARI ABITABILI”
- Patrizio Torrese, Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente, Università di Pavia

Ore 16.15-16.45 – INTERVALLO - COFFEE BREAK

Ore 16.45-17.15 – “CRATERI DA IMPATTO TERRESTRI E COLATE LAVICHE MARZIANE: COSA CI RACCONTANO I MINERALI”
- Mara Murri, Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente, Università di Pavia

Ore 17.15-17.30 – DISCUSSIONE E CONCLUSIONI

Ore 17.30-18.00 - APERITIVO


ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
abiti informali

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 15/10/2018
Quota iscrizione:
- gratuita
Modalità di iscrizione:

La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti previa registrazione entro il giorno 15 ottobre 2018 all’indirizzo geologia-pls@dsta.unipv.it. Le registrazioni saranno chiuse una volta raggiunta la massima capienza dell’aula.

Per maggiori informazioni, contattare la Segreteria del Piano Lauree Scientifiche-L34–UniPV
e-mail: geologia-pls@dsta.unipv.it

Numero massimo partecipanti: 250 (190 posti a sedere)
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Michela Comensoli, Claudia Lupi, Patrizio Torrese, Silvio Seno, Matteo Alvaro

Geoevento finanziato da:
- Università degli Studi di Pavia, Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente
- MIUR, Piano Nazionale Lauree Scientifiche 2014-2016 (DM 976/2014, art. 3 comma 4 e 5 ed art. 4), Progetto Nazionale Geologia, PLS-L34 – UniPV




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare