Viaggio lungo i paesaggi del Tagliamento dall'Alta alla Bassa Pianura Friulana

DATA DELL'EVENTO
Dom, 14/10/2018 Ore 8.30
LUOGO DELL'EVENTO
Parcheggio Scambiatore, Via Chiusaforte, Udine
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 20/10/2018 , gratuita
CONTATTI

Il Tagliamento è il fiume simbolo del Friuli Venezia Giulia. Costruttore di buona parte della Pianura friulana e ultimo corridoio fluviale intatto dell'arco alpino, il suo corso presenta per buona parte un grado di naturalità unico in Europa.
Il geo-itinerario si propone di essere un vero e proprio Viaggio tra i paesaggi fluviali del Tagliamento, i quali hanno preso forma nel corso degli ultimi millenni e sono tuttora in evoluzione. Dalla Stretta di Pinzano, oltre la quale il fiume esce dal suo tratto montano tra alte scarpate, veri e propri “libri geologici” della storia degli ultimi 100.000 anni, scenderemo lungo l'Alta Pianura, percorsa dal fiume con la tipica dinamica a canali intrecciati fino alla fascia delle Risorgive. Giungeremo quindi alla Bassa Pianura, analizzando le storie di antiche e recenti esondazioni e osservando come qui il Tagliamento sia ora sinuoso, con il suo andamento meandriforme, ormai in vista della meta del suo lungo percorso: il mare Adriatico.
Una giornata di interessanti scoperte, osservazioni e considerazioni sul Re dei fiumi alpini!

Evento promosso da ForEst Studio Naturalistico
a cura della Professoressa Maria Eliana Poli - Università degli Studi di Udine - Dipartimento di Scienze Agroalimentari, Ambientali e Animali

PROGRAMMA

PROGRAMMA
Ore 8.30: Ritrovo a Udine (UD) – Parcheggio Scambiatore, Via Chiusaforte – GoogleMaps: https://goo.gl/maps/DSwDFzwpeBL2
Oppure ore 9.15 direttamente a San Daniele del Friuli (UD) – Parcheggio Via Martiri di Bologna – GoogleMaps: https://goo.gl/maps/opmbeSc6FCw
Possibilità di accorpare le auto.

PUNTI DI INTERESSE che andremo a visitare:
Aonedis: Il Tagliamento a canali intrecciati e il geosito della scarpata fluviale di Aonedis.
Codroipo: Il passaggio dall'Alta alla Bassa Pianura: il fenomeno delle Risorgive.
Pieve di Rosa: Antiche esondazioni e rotte fluviali
Ronchis di Latisana: Il Tagliamento meandriforme: la formazione di un nuovo meandro.
Latisana e Cesarolo: Fenomeni alluvionali e opere di mitigazione.

Ore 17.00-17.30: Fine dell'itinerario e ripartenza per Udine


CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: basso
Distanza: 70 km in auto - brevi tratti a piedi km
Dislivello: 50 m

ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
sportivo

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 20/10/2018
Quota iscrizione:
- gratuita
Modalità di iscrizione:

Inviare mail a info@studioforest.it specificando NOME, COGNOME E NUMERO DI TELEFONO

Maggiori informazioni su: www.studioforest.it/eventi/

Numero massimo partecipanti: 25
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

ForEst Studio Naturalistico
Università degli Studi di Udine - Dipartimento di Scienze Agroalimentari, Ambientali e Animali




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare