Terremoti: conoscere per capire, conoscere per convivere

DATA DELL'EVENTO
Sab, 20/10/2018 Ore 11.45-12.45
LUOGO DELL'EVENTO
Aula Magna dell'Università degli Studi di Trieste, III piano Edificio Centrale, Piazzale Europa 1, Trieste
ISCRIZIONE
Non necessaria, ingresso libero

Dal terremoto del Friuli Venezia Giulia del 1976, circa ogni sei anni il nostro paese si è dovuto confrontare con un evento sismico distruttivo. Se prendiamo gli ultimi dieci anni la media è salita a circa un terremoto distruttivo ogni tre anni (L’Aquila 2009; Emilia 2012; Centro Italia 2016). Cosa sta succedendo? Nulla. La storia millenaria del nostro paese è costellata di eventi sismici distruttivi.
Ad ogni terremoto, dopo le primissime ore di cordoglio e preoccupazione per le vittime, i media scatenano la caccia al colpevole, evocando complotti, cercando scorciatoie. Non c’è soluzione al problema, i terremoti ci sono stati e ci saranno sempre. Qual è l’unica soluzione possibile? La consapevolezza e la volontà di volerci difendere.
La consapevolezza passa necessariamente per la conoscenza. In questo seminario sarà spiegato in modo semplice il perché ci sono i terremoti, come funzionano, perché avvengono sempre nelle medesime zone.
Il secondo passo è il come possiamo difenderci. Le vie anche in questo caso non sono impossibili. Oggi l’ingegneria cosiddetta sismica ci consente di difenderci in modo appropriato. Sarà spiegata cos’è la carta di pericolosità sismica italiana, che informazioni ci da e come possiamo utilizzarla al meglio.

PROGRAMMA

L'Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali, sezione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Geoscienze dell'Università di Trieste, organizza una conferenza/seminario dal titolo: "Terremoti: conoscere per capire, conoscere per convivere". Relatore sarà il dott. Lorenzo Bonini, del suddetto Dipartimento.
Il geoevento si terrà nell'Aula Magna dell'Università degli Studi di Trieste, con orario 11,45 – 12,45.


ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
abiti informali

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione non necessaria
Ingresso libero
Numero massimo partecipanti: 150
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali, sezione del Friuli Venezia Giulia
Dipartimento di Matematica e Geoscienze dell'Università degli Studi di Trieste




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare