L’anello da Zimone al Lago di Bertignano nell’Anfiteatro Morenico di Ivrea

DATA DELL'EVENTO
Dom, 22/10/2017 Ore 10.30-16.30
LUOGO DELL'EVENTO
Lago di Bertignano, Viverone (BI)
ISCRIZIONE
Facoltativa entro il 21/10/2017 , gratuita
CONTATTI

Interessante giro ad anello nel settore occidentale dell’anfiteatro d’Ivrea, a tratti panoramico sul grande Lago di Viverone. Si parte a piedi da Zimone, dove la Serra d’Ivrea da morena laterale diventa frontale, e si raggiunge il Lago di Bertignano nel comune di Viverone attraverso morene e valli-scaricatore. Qui verrà rievocata la “gita geologica” che Federico Sacco, celebre geologo piemontese, compì da Torino con i soci del CAI nel 1917, giusto cent’anni fa, e che descrisse sul Bollettino de L’Escursionista n° 18, comprendente la visita agli impianti dell'innovativa centrale idroelettrica tra il Lago di Viverone e quello di Bertignano. Anche se la centrale non è più attiva, le sue tracce e storia sono di grande interesse. L’escursione toccherà anche siti di interesse archeologico: la “Cava del Purcarel”, una depressione palustre circolare che ospita un insediamento preistorico (osservazioni zoologiche a cura di un docente del Dip. di Scienze Naturali di Torino); il Monte Orsetto, con i resti di fortificazioni al limite delle enigmatiche “chiuse” del settore frontale dell’anfiteatro; lo stesso lago di Bertignano, con i ritrovamenti di piroghe. Nel dopo pic-nic si presenterà la proposta di istituzione del Geoparco dell’AMI.

PROGRAMMA

- ore 10.30 ritrovo puntuale nell’ampio parcheggio del cimitero di Zimone;
- veduta del panorama verso il Lago di Viverone;
- inizio passeggiata (10.45);
- ore 11.30 arrivo a Monte Orsetto e visita;
- ore 13.00 pranzo al sacco (a cura dei partecipanti) sulla riva del Lago di Bertignano; discussione sulla Proposta del Geoparco dell’AMI;
- ore 14.30 giro intorno al lago e visita alla depressione palustre “Cava del Purcarel”;
- ore 15.30 impianti della centrale idroelettrica e panorama;
- ore 16.30 ritorno al cimitero di Zimone.


CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: basso
Distanza: 8 km (A/R) km
Dislivello: 100 m
Età minima: 5 anni

ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
abiti informali
sportivo
scarpe da passeggio

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione facoltativa entro il 21/10/2017
Quota iscrizione:
- gratuita
Modalità di iscrizione:

per email a franco.gianotti@unito.it,
Sms al cellulare 3389014515,
per telefono all'Ecomuseo AMI al 0125 54533

Numero massimo partecipanti: 100
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Associazione Ecomuseo AMI
Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli Studi di Torino
AIQUA - Associazione Italiana per lo Studio del Quaternario




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare