Il Vulcano Laziale racconta: "un vulcano dentro il vulcano"

DATA DELL'EVENTO
Dom, 16/10/2016 Ore 9.00
LUOGO DELL'EVENTO
Parco Regionale dei Castelli Romani e Museo Geofisico di Rocca di Papa, Piazza di Vittorio, Località Campi D'Annibale, Rocca di Papa (RM)
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 14/10/2016 , a pagamento

I Colli Albani o Castelli Romani, sono ciò che resta deIl’antico Vulcano Laziale, il vulcano di Roma, in quanto esso ha permesso alle antiche popolazioni, di trovare un territorio ricco di risorse e natura.
Il Vulcano Laziale è in realtà costituito da molti vulcani sovrapposti, che oggi appaiono come una serie di verdi colline, con folti boschi, bei vigneti e suggestivi centri storici.
I Monti delle Faete rappresentano i resti della “seconda fase di attività” del Vulcano Laziale, una sorta di “vulcano dentro il vulcano”.
Durante la nostra escursione, dall'alto di questa struttura, grazie ad un'ottima visione d'insieme, sarà possibile comprendere meglio i rapporti tra i vari centri eruttivi e l'assetto circostante del territorio nel quale si è insediato il Vulcano Laziale, con stupendi panorami che spaziano fino al Mar Tirreno.
Inoltre non è da sottovalutare come l'uomo abbia utilizzato i materiali vulcanici, per costruire importanti vie di comunicazione come l’antica Via Sacra, percorsa da numerosi pellegrini, per raggiungere la vetta dell’attuale Monte Cavo, dove si venerava il dio supremo della stirpe latina, Iuppiter Latiaris.
Nel comune di Rocca di Papa, in posizione predominante su tutti i Castelli Romani, spicca l’importante Museo Geofisico dell’INGV, tra i primi osservatori geodinamici d’Italia, dove sarà possibile ripercorrere in modo interattivo, la storia del progresso scientifico nello studio del nostro pianeta.
Ad allietare questa giornata insieme, ci sarà anche la rinomata Sagra della Castagna di Rocca di Papa, dove poter gustare la rinomata "caldarrosta" locale, prodotta dai numerosi castagni che ricoprono le pendici del Vulcano Laziale.

PROGRAMMA

Da Rocca di Papa (RM), loc. Campi D’Annibale, ci dirigeremo verso le pendici del Monte Cavo, percorrendo un tratto dell’antica Via Sacra, facendo considerazioni geologiche sul Vulcano Laziale e godendo di stupendi panorami.
Al termine della nostra escursione, visiteremo il Museo Geofisico di Rocca di Papa dell’INGV, che ci permetterà di conoscere meglio il Sistema-Terra. In contemporanea alla nostra iniziativa, si terrà la Sagra della Castagna di Rocca di Papa (RM), durante la quale sarà possibile gustare le rinomate caldarroste locali (e non solo).

N.B.:
- Gli spostamenti sono a carico del partecipante, con mezzi propri o in condivisione;
- Per chi avesse difficoltà di raggiungimento del luogo di appuntamento, l'organizzazione mette a disposizione (previo preavviso) per un numero limitato di persone, un servizio di transfert gratuito da Rocca di Papa, verso la località Campi D’Annibale;
- E' possibile raggiungere Rocca di Papa, anche con autobus Cotral (consulta orari su www.cotralspa.it).


CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: basso
Distanza: 6 km
Dislivello: 150 m

ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
abiti informali
sportivo
scarpe da passeggio
necessario

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 14/10/2016
Quota iscrizione:
- bambini (gratis Museo del Vino + escursione 5 euro)
- adulti (escursione 10 euro)
Modalità di iscrizione:

Inviare e-mail a: geonaturaescursioni@gmail.com oppure telefonare ai numeri 340 1481226, indicando nome, cognome, numero dei partecipanti, recapiti telefonici e email.
N.B.: L’attività sarà avviata con un minimo di 6 iscritti

Numero massimo partecipanti: 25
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Evento organizzato da "Associazione GEONATURA" - Monte Porzio Catone (RM)
Evento con il patrocinio gratuito di: Società Geologica Italiana - Sezione Giovani, INGV, Parco Regionale dei Castelli Romani e Kailas.
Si ringrazia la gentile collaborazione del direttore del Museo Geofisico INGV di Rocca di Papa (RM).




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare