Dall'Appennino al Ticino: viaggio geologico virtuale attraverso il territorio pavese

DATA DELL'EVENTO
Ven, 23/10/2015 Ore 9:00
LUOGO DELL'EVENTO
Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente-Università degli Studi di Pavia, via Ferrata 1, Pavia
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 15/10/2015 , gratuita

Le Scienze della Terra mirano a ottenere una comprensione scientifica su scala globale dell’intero Sistema Terra, descrivendo come funzionano i suoi componenti, come si sono evoluti, come interagiscono e continuino ad evolvere a varie scale temporali e spaziali, anche sotto l’effetto delle attività umane. Questa è un’esigenza di conoscenza in forte crescita nella nostra società, man mano che aumenta la consapevolezza dei rischi connessi alla scarsa comprensione delle conseguenze sull’intero pianeta Terra dei nostri stili di vita e dell’uso inconsapevole delle sue risorse. Tale esigenza è resa ancora più pressante dalla necessità di far fronte ai bisogni posti dall’attuale tasso di crescita della popolazione in termini di risorse (acqua, minerali, combustibili), prevenzione e previsione di calamità naturali (terremoti, eruzioni vulcaniche, frane, inondazioni) e mitigazione dell’impatto sull’ambiente delle attività umane (es. erosione del suolo, contaminazione delle acque, smaltimento dei rifiuti). Il Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente dell’Università degli Studi di Pavia, di concerto con il Consiglio Didattico dei docenti di Scienze Geologiche, propone un approfondimento di alcuni temi di Scienze della Terra di rilevante interesse per il territorio pavese. L’attività prevista per il 23 ottobre 2015 è un viaggio geologico virtuale attraverso il territorio pavese, partendo dall’Appennino (formazione delle montagne, tipi di rocce, forme del paesaggio, simulazione della deformazione della crosta terrestre, frane) e arrivando in pianura (strutture geologiche profonde, rapporto tra i corsi d’acqua e l’urbanizzazione, esondazioni e alluvioni, scenari di pericolosità fluviale).

PROGRAMMA

ORE 9.00 - 9.30 - SALUTI E PRESENTAZIONE

ORE 9.30 - 11.00 – L’APPENNINO PAVESE
- LA FORMAZIONE DEI RILIEVI APPENNINICI (9.30-9.45)
- LE ROCCE TIPICHE:
DALL’OCEANO (9.45-10.00)
AL CONTINENTE (10.00-10.30)
- LE FORME DEL PAESAGGIO (10.30-11.00)

ORE 11.00 - 11.15 - Intervallo

ORE 11.15 - 11.30 –LA PIANURA PADANA E LE SUE STRUTTURE PROFONDE

ORE 11.30 - 11.45 – LABORATORIO VIRTUALE DI MODELLISTICA ANALOGICA “SAND BOX”

ORE 11.45 – 12.15 – PAVIA E I SUOI CORSI D’ACQUA: RAPPORTO TRA URBANIZZAZIONE E
FORME FLUVIALI

ORE 12.15 – 12.45 – UN TERRITORIO FRAGILE
- FRANE: NUOVE TECNICHE DI STUDIO E MONITORAGGIO (12.15-12.30)
- ESONDAZIONI E ALLUVIONI: SCENARI DI PERICOLOSITA’ FLUVIALE DALLA RICOSTRUZIONE DELL’EVOLUZIONE RECENTE DEI CORSI D’ACQUA (12.30-12.45)

12.45 - 13.00 - DISCUSSIONE E CONCLUSIONI


ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
abiti informali
gratuito

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 15/10/2015
Quota iscrizione:
- gratuita
Modalità di iscrizione:

La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti previa registrazione entro il 15 ottobre 2015 all’indirizzo didattica@dsta.unipv.it. Le registrazioni saranno chiuse una volta raggiunta la massima capienza dell’aula.

Numero massimo partecipanti: 95
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Michela Comensoli, Luisa Pellegrini, Cesare Perotti, Silvio Seno, Patrizio Torrese




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare