La difesa del suolo applicata ai margini costieri: tecniche di intervento per la protezione delle coste

DATA DELL'EVENTO
Sab, 21/10/2017 Ore 9.00-11.00
LUOGO DELL'EVENTO
Liceo Scientifico "C. De Giorgi" (succursale), Via Pozzuolo 73, Lecce
ISCRIZIONE
Non necessaria, ingresso libero

L’evento si esplica in una attività seminariale volta ad informare gli studenti su specifici rischi geologici e geomorfologici gravanti sui margini costieri che interessano la Puglia, ed in particolare la penisola salentina, e sulle soluzioni occorrenti per il contrasto di tali rischi.
Nello specifico, il contrasto all'erosione delle spiagge e delle falesie mediante tecniche di intervento e manufatti innovativi, sia per la difesa delle coste naturali che di quelle urbanizzate con infrastrutture marittimo-portuali.
L’evento farà cenno sull'attività dei geologi che operano per la prevenzione e la riduzione dei rischi geologici e dei fenomeni “naturali”, mediante la conoscenza locale e generale del territorio; successivamente, attuando specifiche tecniche di intervento e individuando i materiali utili alla difesa delle coste naturali e di quelle antropizzate.
Nella prima parte dell’evento saranno illustrate le caratteristiche geomorfologiche e la dinamica della costa del Salento (Puglia meridionale) che, in alcuni tratti critici, appare dominata dai fenomeni erosivi. Questi ultimi determinano situazioni di elevato rischio alle cose e alle persone che possono essere mitigate mediante l’adozione di opportuni interventi.
Nella seconda parte si illustreranno tecniche e tecnologie per la difesa costiera sia delle spiagge basse sabbiose/rocciose (*) che delle infrastrutture portuali e marittime.
(*) beni ambientali e paesaggistici, di fatto "attrattori turistici", che necessitano di un piano di manutenzione nel medio-lungo periodo al fine della loro preservazione; in molti casi, il bene paesaggistico, estremamente degradato e/o sovrasfruttato, necessita di un intervento vero e proprio di restauro ambientale al fine della sua tutela.

PROGRAMMA

Programma
Ore 9.00 - Saluti del Dirigente Scolastico Prof.ssa Giovanna Caretto
Ore 9.15 – Prof. Geol. Paolo Sansò (Università del Salento) “I rischi geologici e geomorfologici della fascia costiera nella penisola salentina”
Ore 9.45 – Geol. Tommaso Elia (libero professionista)
“Difesa delle spiagge basse mediante moduli “WaVe Filter”; difesa di opere marittime e portuali”
10.30 - Dibattito e visione della strumentazione impiegata dai geologi nell’attività professionale. Potranno essere visionati sia il recente modulo frangiflutti brevettato (2016) in scala 1:10 che i nuovi moduli frangiflutti allo studio specificamente per porti, dighe foranee, banchinamenti esterni, porticcioli turistici, torri costiere, fari, in scala 1:25
Ore 11.00 - Fine lavori


ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
abiti informali

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione non necessaria
Ingresso libero
Assicurazione consigliata, a carico del partecipante

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Ordine dei Geologi di Puglia, geol. Tommaso Elia, prof. geol. Paolo Sansò, Liceo Scientifico Statale "C. De Giorgi"




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare