Alla scoperta della Grotta del "Cavallo" e della flora e fauna di Monte Inici

DATA DELL'EVENTO
Dom, 22/10/2017 Ore 8.30
LUOGO DELL'EVENTO
CAI sottosezione Castellammare del Golfo, Viale Umberto I, Castellammare del Golfo (TP)
ISCRIZIONE
Obbligatoria entro il 19/10/2017 , a pagamento
CONTATTI

L'Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia e l'Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di Trapani in collaborazione con CAI sottosezione di Castellammare del Golfo,l'Associazione ACTIO di Castellammare del Golfo, l'Associazione G.E.I. Castellammare del Golfo,l'Associazione Inici Ambiente e Cultura organizzano il Geoevento alla scoperta della Grotta del "Cavallo" e della flora e della fauna di Monte Inici.
L' evento è patrocinato dal Comune di Castellammare del Golfo.
Il geoevento consiste in un’escursione all’interno del Gruppo montuoso di Monte Inici (area SIC/ZPS) che ricade nel territorio del comune di Castellammare del Golfo. Gli escursionisti verranno divisi in due gruppi che, in alternanza, avranno la possibilità ora di accedere alla grotta del Cavallo, ora di percorrere una breve escursione con soste mirate, all'intorno del sito in cui è ubicato l'ingresso della grotta, al fine di osservare gli aspetti di macchia mediterranea più caratteristici di Monte Inici. Habitat idonei all'avifauna in quanto Monte Inici si colloca lungo le direttrici migratorie, sia primaverili che autunnali, usate soprattutto dai rapaci.
La Grotta del Cavallo è posta su due cengie sovrapposte della scarpata sud-orientale di Monte Inici, alle quote di 540 m e 525 m circa, da li' si aprono i tre ingressi di questo interessante abisso fra i più profondi dell'isola sinora conosciuti.
La cavità prende il nome da un'eremita che fino dagli inizi del 900' risiedeva nei pressi.
Il suo sviluppo complessivo finora conosciuto è di circa 2000 m.

PROGRAMMA

Il raduno è previsto per le ore 9.00 davanti la sede del CAI in viale Umberto I, in auto verrà raggiunto un sito idoneo per il parcheggio delle autovetture a Monte Inici. Da questo sito verranno divisi due gruppi che rispettivamente raggiungeranno uno, la grotta del Cavallo, e l'altro gruppo sarà condotto nelle aree circostanti il sito, al fine di attenzionare gli aspetti di vegetazione più peculiari, rappresentato da un numero elevato di specie vegetali endemiche e/o elevato interesse fito-geografico che caratterizzano Monte Inici.
In particolare sarà visitata,con indonea attrezzatura, la Grotta del "Cavallo".
Prima, durante e dopo l’ingresso, si farà cenno alla teoria relativa alle tecniche di rilievo ipogeo, ai materiali e strumentazione dell’esplorazione e documentazione ipogeo, e infine si avrà la possibilità di eseguire una prova pratica di rilevamento topografico e geomorfologico, e verranno trattati esempi di restituzione topografica e geomorfologica.
Alla fine si ritornerà al punto di ritrovo e si avrà la possibilità di usufruire di un pranzo a sacco compreso nella quota di partecipazione.
Nella quota di iscrizione è compresa anche l'assicurazione per l'ingresso in grotta.


CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: medio
Distanza: 4 km km
Dislivello: 100 m m

ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
altro
(scarpe da trekking, indumenti sportivi, equipaggiamento per l'ingresso in grotta disponibile in loco grazie alla collaborazione del CAI sottosezione Castellammare del Golfo)

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE
Iscrizione obbligatoria entro il 19/10/2017
Quota iscrizione:
- adulti (20 euro euro)
Modalità di iscrizione: mediante adesione da inoltrare a settimanapianetaterracdg@gmail.com
Numero massimo partecipanti: 60
Assicurazione non necessaria

ORGANIZZATORI E SPONSOR

Organizza l'Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia e l'Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di Trapani, con il patrocinio del Comune di Castellammare del Golfo, con la collaborazione del CAI sottosezione di Castellammare del Golfo, dell'Associazione ACTIO di Castellammare del Golfo, del'Associazione G.E.I. Castellammare del Golfo, dell'Associazione Inici Ambiente e Cultura.




Visualizza la mappa del geoevento Come arrivare